Benvenuti nella homepage dell'Ente

 

ENAIOS SMS - ente in liquidazione


Comunicati Ufficiali

 

 

ENTE NAZIONALE ASSISTENZA INFERMIERI ED OPERATORI

DELLA SALUTE

- Società di Mutuo Soccorso"

Via Carlo Conti Rossini , 26 – 00147 Roma

CF 97778720587

PRESIDENZA

Roma, 27 aprile 2020

AI COMPONENTI DEGLI ORGANISMI SOCIALI

A TUTTI GLI ASSOCIATI DELL’ENAIOS sms

EMERGENZA CORONAVIRUS , DISPOSIZIONI NORMATIVE E RINVIO RIUNIONI ORGANISMI SOCIALI

COMUNICAZIONE UFFICIALE EFFETTUATA AI SENSI DELL’ART. 28 DELLO STATUTO SOCIALE

Gentili colleghi,

come è noto, alla luce dei limiti imposti dalle recenti normative al fine di contrastare il diffondersi del virus COVID-19 (cosiddetto “coronavirus”), tra le quali si citano, il DPCM dell'8 marzo 2020 , il DPCM del 9 marzo 2020, il Dpcm 10 aprile 2020 , sono state sospese “tutte le manifestazioni organizzate, nonché gli eventi in luogo pubblico o privato, ivi compresi quelli di carattere culturale, ludico, sportivo, religioso e fieristico” (art. 1, c.1, lett. g);  in tali disposizioni si è disposta ulteriormente la sospensione delle manifestazioni, degli eventi e degli spettacoli di qualsiasi natura, “svolti in ogni luogo, sia pubblico sia privato” (art. 2, c.1, lett. b). Sono state altresì sospesi i congressi, le riunioni, i meeting e gli eventi sociali, in cui è coinvolto  personale sanitario o personale incaricato dello svolgimento di servizi pubblici essenziali o di pubblica utilità; E’ stata anche differita a data successiva ogni altra attività convegnistica o congressuale;

Allo stato dell’arte ed in via temporanea non sono pertanto consentite  le riunioni, i meeting e gli eventi sociali, in cui è coinvolto  personale sanitario o personale incaricato dello svolgimento di servizi pubblici essenziali o di pubblica utilità, si tratta della quasi totalità dei nostri associati. Peraltro, le riunioni degli organi sociali possono essere classificate all’interno delle “manifestazioni” , in quanto comportano lo spostamento e la riunione di diverse persone, rientrano quindi nel divieto descritto nelle righe precedenti.

Per le medesime ragioni sopra esposte, anche alla luce dell’evidenza che il consistente numero di associati, l’eterogeneità dell’assetto organizzativo territoriale e i mezzi necessari non consentono l’organizzazione di riunioni con modalità alternative idonee rispetto a quelle di presenza, in carenza di diverse indicazioni da parte della scrivente deve continuare ad intendersi rinviata, sino a data da destinarsi e nel rispetto della normativa vigente, qualsiasi riunione degli organi sociali (assemblea, consiglio direttivo, organo di controllo, altri organi sociali previsti dallo statuto a qualsiasi livello ), dove sia prevista la partecipazione fisica degli individui.

Ovviamente, le riunioni temporaneamente sospese riprenderanno regolarmente , e di questo ne sarà data comunicazione con le modalità di rito, non appena le norme vigenti lo consentiranno.

Cordialità

Il Presidente

Dott Antonio De Palma

F.to